Benvenuti in casa Esposito al Teatro Sala Umberto

Benvenuti in casa Esposito

 

di Paolo Caiazzo, Pino Imperatore e Alessandro Siani
con Paolo Caiazzo, Loredana Simioli, Nunzia Schiano, Salvatore Misticone, Mimmo Esposito, Maria Rosaria Virgili, Gennaro Silvestro, Federica Altamura
Liberamente tratto dal romanzo Bestseller “Benvenuti in casa Esposito” di Pino Imperatore (Giunti Editore)
Dal 3 marzo 2015, Teatro Sala Umberto – Roma
Nessuno ha imposto a Tonino Esposito di fare il delinquente. Eppure lui vuole farlo a tutti i costi, anche se è sfigato e imbranato. Perché vuole mostrarsi forte agli occhi di tutti.
E perché è ossessionato dal ricordo del padre Gennaro, che prima di essere ucciso è stato un boss potente e riverito nel rione Sanità, a Napoli.
Così Tonino, tra incubi e imbranataggini, resta coinvolto in una serie di tragicomiche disavventure che lo portano a scontrarsi con i familiari, con le spietate leggi della criminalità e con il capoclan Pietro De Luca detto ‘o Tarramoto, che ha preso il posto del padre. E quando non ce la fa più, quando tutto e tutti si accaniscono contro di lui, va nell’antico Cimitero delle Fontanelle a conversare con un teschio che secondo la leggenda è appartenuto a un Capitano spagnolo.
Nel tentativo di riportarlo sulla strada dell’onestà, la capuzzella del Capitano si trasforma in un fantasma e si trasferisce a casa di Tonino. Dalla comica “collaborazione” tra i due nascono episodi esilaranti.
Intorno a Tonino, al Capitano e a De Luca si muovono altri personaggi memorabili: Patrizia, moglie di Tonino, donna procace e autoritaria; Gaetano e Assunta, genitori di Patrizia, che si strapazzano di continuo; Manuela, vedova del boss Gennaro, donna dai nobili sentimenti; Tina, giovane figlia di Tonino e Patrizia, che combatte la condotta illegale del padre. In casa Esposito non manca una presenza animalesca: Sansone, un’iguana del genere meditans, che fa da contrappunto a tutti i divertenti momenti della commedia.
Con dialoghi irresistibili, colpi di scena e messaggi di grande valore etico, l’opera mostra gli aspetti più cafoni e ridicoli della criminalità, rispolvera la grande tradizione comica napoletana e fa ridere e riflettere.
Un modo nuovo di raccontare e denunciare la malavita, perfettamente in linea con i contenuti del romanzo Bestseller “Benvenuti in casa Esposito”, che è stato un vero e proprio caso letterario. Un libro che ha scalato le classifiche grazie al passaparola e all’entusiasmo di migliaia lettori.

Online: www.salaumberto.com

GIOCO ON AIR
Ascolta Ram Power: dal 20 al 22 febbraio, per te in regalo due ingressi per assistere allo spettacolo! Per partecipare basta inviare, appena sentirai in onda il gioco a sorpresa, un sms con le parole chiave suggerite!
GIOCO ONLINE
Dal 20 al 22 febbraio, GIOCA e PARTECIPA su Rampower.it all’estrazione di due ingressi per assistere allo spettacolo!

ATTENZIONE:Eri utente di rampower.it e non riesci ad accedere alla nuova versione del sito nè a partecipare ai giochi online? Non preoccuparti, basterà solo registrarsi nuovamente a questa nuova versione del sito! REGISTRATI adesso!

 

Benvenuti in casa Esposito   di Paolo Caiazzo, Pino Imperatore e Alessandro Siani con Paolo

Caricamento in corso...

Lascia un commento

  • PER PARTECIPARE È NECESSARIO ESSERE AUTENTICATI


    Accedi
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0
ARTICOLI CORRELATI